Chi ama il calcetto sa che in alcuni periodi può essere abbastanza complicato trovare il quinto giocatore per completare la squadra. Mandare messaggi a raffica agli amici degli amici è solo una delle tante soluzioni per ovviare questo problema.In alternativa i calciomani possono affidarsi ad un sistema informatico che segue tutto il decorso dell’organizzazione di una partita. Prenotazione del campo, chiamata dei vari giocatori, formazione delle squadre e appuntamento sul campo.

Infortuni e forfait dell’ultimo minuto possono anche essere ammessi, ma sul web è molto più semplice trovare immediatamente un sostituto.

Su questa logica si fonda il sito Fubles.com che si prefigura come un vero social network per chi ama giocare a calcetto ma non ha sempre tutti gli amici pronti a dare due calci.

Il progetto può vantare il marchio made in Italy, ma il suo successo è a dir poco internazionale.

La trovata deve essere attribuita, per dovere di cronaca, ad un gruppo di studenti milanesi, impegnati nella ricerca di una soluzione pratica ai loro problemi calcistici.

Per partecipare a fubles.com sarà sufficiente accedere iscriversi al portale ed accedere tramite Facebook. Divertente l’idea di avere anche la propria immagine stampata su web come fosse quella di una vera figurina.