Oral-B, azienda leader del mercato dell’igiene orale, ha organizzato il 10 aprile una visita al centro di ricerca di Kronberg in Germania per giornalisti e blogger provenienti da tutta Europa.

Questo evento è stata anche l’occasione per presentare Oral-B Smart Toothbrush, uno spazzolino elettrico unico nel suo genere.

Oral-B Smart Toothbrush è il primo spazzolino dotato di connettività Bluetooth che collegandosi ad un’app per smartphone è in grado di analizzare come eseguiamo l’igiene dentale e di fornirci suggerimenti utili su come migliorarla.

Si tratta di un vero e proprio “spazzolino intelligente” capace di registrare la nostra attività di pulizia e di indicarci il momento migliore per passare dall’arcata superiore a quella inferiore, da destra a sinistra, suggerendoci così come svolgere un’ottimale igiene orale.

Direttamente dalla mobile app dello spazzolino possiamo scegliere 6 modalità di pulizia differenti, con la possibilità durante il lavaggio di passare da una all’altra in maniera agevole: giornaliera, in profondità, sbiancante, cura delle gengive, denti sensibili e lingua.

L’applicazione può essere configurata dal dentista secondo le specifiche esigenze del paziente con la possibilità di impostare attività personalizzate su zone della bocca che richiedono una particolare attenzione.

Durante l’attività d’igiene orale l’app permette inoltre di leggere le ultime news, consultare il meteo e di visualizzare contenuti multimediali.

Terminato il tour al centro di ricerca, ho avuto l’opportunità di intervistare Frank Kressmann, responsabile delle applicazioni Oral-B, che mi ha illustrato le caratteristiche del prodotto.

Il nuovo spazzolino elettrico Oral-B Smart Toothbrush sarà introdotto sul mercato italiano ad agosto 2014 al prezzo di 219 €.

L’app per smartphone sarà invece disponibile per iOS a maggio e per Android nel mese di agosto.

Per approfondire:

Oral-B Smart Toothbrush: la nostra visita al Centro di Ricerca e Sviluppo di Kronberg

Publiredazionale