Talvolta è difficile immaginare quanto lavoro, passione e scienza siano dietro alla realizzazione dei prodotti che utilizziamo ogni giorno.

Anche lo sviluppo di uno spazzolino elettrico richiede numerose professionalità e ogni aspetto che lo contraddistingue può essere sempre innovato.

Proprio questo ha voluto dimostrare Oral-B, azienda americana leader del settore Oral Care (acquisita da P&G nel 2006), organizzando il 10 aprile una visita guidata al Centro di Ricerca e Sviluppo di Kronberg in Germania, per giornalisti e blogger da tutta Europa.

Il team che lavora al Centro di Ricerca Oral-B è composto da vari professionisti che sviluppano e progettano una vasta gamma di dispositivi elettrici, tra questi troviamo: dentisti, matematici, fisici, chimici, biochimici, biologi, scienziati dei materiali, ingegneri elettronici e ingegneri meccanici.

Nel corso del tour all’innovativo Centro di Ricerca e Sviluppo Oral-B ho potuto visitare i laboratori di alta tecnologia P&G e incontrare i ricercatori.

Sono entrato nel Robot lab in cui si testano le performance di pulizia dei nuovi prodotti tramite robot che simulano l’attività d’igiene dentale; nel Dental Clinic invece sono sviluppate ricerche odontoiatriche; il Sound Lab è il laboratorio in cui si lavora all’ottimizzazione del suono prodotto dagli spazzolini elettrici e nel l’High Speed Center si analizza e si studia l’attività delle testine degli spazzolini grazie all’utilizzo di telecamere da ben 1 milione di frame al secondo.

Durante l’evento abbiamo avuto inoltre l’opportunità di conoscere e comprendere a fondo come sono stati realizzati gli ultimi prodotti Oral-B.

Frank Kressman, responsabile delle applicazioni Oral-B, ha presentato Smart Toothbrush, il primo spazzolino elettrico “intelligente” dotato di connessione Bluetooth 4.0 e App per smartphone (Android – iOS) che analizza la nostra attività d’igiene orale.

In seguito è stata mostrata la nuova testina per spazzolino CrossAction Power, capace di raggiungere ogni spazio fra i denti e di eliminare la placca in maniera più efficace.

Sono stati inoltre presentate: l’ultima molecola di Fluoruro Stannoso, un antibatterico in grado di proteggere in modo molto efficace tutte le aree della bocca e la nuova versione del dentifricio sbiancante AZ 3DWhite.

Per approfondire:

Oral-B Smart Toothbrush: il primo spazzolino elettrico con Bluetooth e mobile App

Publiredazionale