Opera Software ha annunciato la disponibilità delle nuove versioni del suo browser per computer desktop e per dispositivi mobile Android. La particolarità di questo rilascio è da ricercarsi nel fatto che Opera per PC ed Opera Mini per Android integrano un ad-blocker per fermare la pubblicità indesiderata. La nuova funzionalità ha richiesto un lungo periodo di test ma finalmente è stata rilasciata pubblicamente a tutti gli utilizzatori di questo browser.

Grazie a questa funzionalità, gli utenti potranno navigare con maggiore sicurezza e con una velocità superiore. Molte pubblicità, infatti, soprattutto quelle inserite in siti pochi chiari, possono contenere al loro interno codice maligno che la nuova declinazione del browser andrà a bloccare. Inoltre, bloccare il caricamento delle pubblicità significa, anche, poter alleggerire sensibilmente il peso delle pagine, cose che permetterà di rendere la navigazione web più rapida e meno esosa dal punto di vista del traffico generato.

Una caratteristica, questa, sicuramente molto utile sui dispositivi mobile dove il traffico dati messo a disposizione dagli operatori è spesso esiguo.

Da evidenziare che l’ad-blocker sarà integrato nei browser, cioè diventerà parte integrante dei due programmi. Questo significa che gli utenti non dovranno installare nessuna estensione o add-on ma solamente abilitarlo attraverso l’opzione dedicata.

Per Opera trattasi di un passo in avanti notevole. Sicuramente questo browser non può contare su di un bacino di utenze ampio quanto quello di Firefox o Chrome, tuttavia l’arrivo di questa soluzione di sicurezza potrebbe incentivare l’arrivo di tutti quegli utenti da sempre molti attenti alla sicurezza sul web.