Anche quest’anno Roma farà spazio a Red Hat per dare lustro alla filosofia open source, che oltre ad essere un modo di pensare è anche un modo diverso per le aziende di agire e, soprattutto, di fare profitto. Ne è dimostrazione l’evento orientato alle corporate, organizzato da Red Hat: l’Open Source Day, che si terrà al Salone delle Fontane, e che mostrerà ancora una volta il lato aziendale e finanziario dell’ecosistema open.

La rassegna verrà aperta da Gianni Anguilletti, Country Manager per l’Italia in Red Hat, al quale abbiamo avuto il piacere di fare tempo fa anche un’ottima intervista; a seguire, l’intervento cruciale di Werner Knoblich, Vice Presidente Red Hat EMEA.

Le track saranno in tutto sei, e le argomentazioni vanno dall’adozione dell’open source in azienda all’analisi di big data, passando per temi di largo interesse come gli open data e il cloud computing; di particolare rilevanza all’interno della lista di appuntamenti, che possiamo consultare sul sito, sono gli speech sul percorso per l’adozione dell’open source (Open Source Adoption Pathway), e l’intervento su OpenStack, che ormai sta diventando una delle tecnologie leader nel settore del cloud.