Sulla rete sono emersi i primi dettagli relativi a OnePlus Two (nome non ufficiale), lo smartphone successore dell’ottimo OnePlus One, device sviluppato e prodotto da una piccola start-up cinese nata nel dicembre scorso da una costola di OPPO. In pochi conoscono questa azienda e in pochi sanno che il suo OnePlus One, pur avendo un prezzo non esorbitante, si pone qualitativamente allo stesso livello di prodotti decisamente più blasonati e altisonanti. Il mercato di massa però non lo ha ancora notato, tanto è vero che i retailer tradizionali non lo commercializzano ed è disponibile quasi esclusivamente sui siti di e-commerce. Ad oggi è ancora uno dei migliori prodotto presenti sul mercato, con un eccellente rapporto qualità-prezzo: il suo prezzo si aggira sui 260/300 euro a seconda delle versioni.

Come già annunciato lo scorso mese, la vendita di OnePlus Two è prevista per il periodo compreso fra aprile e settembre 2015, mentre sul sito Business Insider sono state rilasciati alcuni nuovi dettagli. In primis, dopo i problemi avuti con la cover per il primo modello, OnePlus Two ne avrà una realizzata ad hoc che verrà prodotta in anticipo cosicché al lancio del device sarà già disponibile in buone quantità.

Per quanto riguarda il prezzo, il nuovo smartphone di casa OnePlus dovrebbe confermare la fascia di prezzo del predecessore e quindi si posizionerà al di sotto delle altre proposte high-end Android sul mercato. Si vocifera di un prezzo vicino ai 500 dollari. Secondo l’insider di Business Insider ci saranno sorprese anche per quel che riguarda il comparto hardware, ma non è stato rilasciato alcun dettaglio rilevante.