Dopo il successo di OnePlus One, la startup cinese è al lavoro sul successore OnePlus Two che, secondo le ultime indiscrezioni, avrà uno chassis in metallo e un design migliorato rispetto al predecessore. Allo stesso tempo, OnePlus Two punterà a contrastare la concorrenza di iPhone 6 e Galaxy S6, con un hardware rinnovato e altre novità.

OnePlus One è stato uno tra gli smartphone più apprezzati del 2014. Prodotto dalla startup cinese OnePlus, questo dispositivo era stato realizzato per dare del filo da torcere a Samsung Galaxy S5, HTC One M8 e Google Nexus 5. OnePlus One, infatti, ha cercato di offrire specifiche tecniche di alto livello ad un prezzo estremamente concorrenziale. Tuttavia, il sistema ad inviti è risultato essere estremamente macchinoso da attuare ed ha dimostrato i limiti, di fronte ad un’utenza sempre più ampia alla ricerca di acquistare un terminale di fascia alta ad un prezzo conveniente.

OnePlus Two sarà il successore della prima versione e debutterà, con molta probabilità, durante il Q2 o Q3 2015. Allo stesso tempo, OnePlus Two assomiglierà più al nuovo Samsung Galaxy S6 dal momento che l’azienda punta a realizzare uno smartphone dotato di chassis di metallo. Questa tendenza, che è iniziata con iPhone, proseguita da HTC e adesso anche da Samsung, risulta essere costante nel settore degli smartphone e anche OnePlus punta ad offrire ai propri utenti un design e look “premium”.

Se da un lato OnePlus Two avrà un design premium e sarà dotato di chassis di metallo, dall’altro gli utenti potrebbero assistere ad un aumento di prezzo che, tuttavia, non si avvicinerà ancora a quello di terminali di fascia alta come iPhone 6 e Galaxy S6. Per quanto riguarda l’hardware, invece, sembra che OnePlus abbia lavorato ad introdurre uno schermo dotato di maggior risoluzione e anche uno scanner per le impronte digitali. Per il momento, però, non vi è ancora nulla di certo e sarà necessario aspettare l’annuncio ufficiale che dovrebbe giungere nelle prossime settimane.