OnePlus ha deciso di entrare nel mercato dell’intrattenimento, annunciando di stare lavorando ad una sua Smart TV. La notizia potrebbe sembra dubbia vista la storia della società cinese ed invece è assolutamente ufficiale visto che è stata condivisa da Pete Lau, uno dei fondatori della società e suo attuale CEO. OnePlus, dunque, ha deciso di effettuare una svolta decisamente inaspettata, puntando anche sul settore delle Smart TV. Ovviamente, il produttore cinese intende puntare su un prodotto di alta qualità e Pete Lau, annunciando questo nuovo ed ambizioso progetto, ha affermato che la futura “OnePlus TV” offrirà una qualità delle immagini e dell’audio di altissimo livello.

Nelle sue dichiarazioni, Pete Lau enfatizza il termine “connect home” che potrebbe indicare sia le funzionalità smart della TV che la possibilità che questo prodotto possa diventare anche un hub per la gestione degli apparecchi smart della casa.

Per il CEO di OnePlus, infatti, le TV hanno il potenziale di diventare qualcosa di molto di più di semplici oggetti per vedere i film. Inoltre, OnePlus si è sempre caratterizzata per un dialogo molto stretto con i suoi utenti. Anche questa volte, dunque, la società cinese chiede la collaborazione della sua ampia community. OnePlus, infatti, non solo vuole che gli utenti inviino feedback e consigli sulle funzionalità smart che vorrebbero vedere sulla TV, ma li invita anche a partecipare ad un mini contest sulla scelta finale del nome di questo prodotto.

Le 10 proposte di nome che saranno risultate più interessanti saranno premiate con un paio di OnePlus Bullets Wireless in omaggio. Il vincitore di questo mini contest sarà annunciato, invece, il 17 dicembre e riceverà come premio l’ambita Smart TV.

Viste le tempistiche del contest è difficile pensare che la OnePlus TV possa arrivare molto presto. Probabilmente, sarà annunciata entro fine anno o al più tardi all’inizio del 2019.