OneDrive, in queste ultime ore, ha annunciato importanti novità. Da ora in poi, i vecchi e nuovi utenti avranno a disposizione un maggior spazio cloud gratuito e non solo. Il cloud, infatti, sta crescendo rapidamente e Microsoft ha deciso di raddoppiare lo spazio disponibile su OneDrive e ridurre il prezzo degli abbonamenti.

OneDrive raggiunge i 15GB gratuiti messi a disposizione di ogni singolo utente. Se in precedenza venivano offerti 7GB, da ora in poi la dimensione dello spazio offerto gratuitamente sarà ancor più ideale per archiviare documenti, video e foto da qualsiasi dispositivo. Invece, coloro che possiedono un abbonamento Office 365, potranno usufruire fino ad 1TB di spazio, sempre su OneDrive. Se possedete Office 365 Home, con 10 euro al mese avrete a disposizione 1TB a persona, fino a 5 persone, mentre con Office 365 Personal (7 euro al mese) e University (79 euro per 4 anni) avrete 1 TB di spazio su OneDrive per ogni singolo abbonamento.

La gestione e archiviazione dei documenti sul cloud è un trend in crescita e Microsoft, quindi, ha deciso di abbassare anche il prezzo mensile per OneDrive in versione da 100GB a 1.99€ e da 200GB a 3.99€. Il risparmio, rispetto al precedente piano di archiviazione è di circa il 70%, percentuale che conferma l’interesse dell’azienda di Redmond ad investire sul mondo cloud.