Conoscete One Note? Adesso questo programma è disponibile anche sui dispositivi mobile. Vediamo a che serve l’applicazione e che particolarità ha la versione mobile. One Note è un prodotto di Microsoft che – come spiega anche la guida del prodotto online – consente di:

Acquisire immagini di biglietti da visita sul telefono, quindi importarle in OneNote. Acquisire i risultati delle riunioni di brainstorming fotografando le lavagne nelle sale riunioni. Scrivere brevi note di testo ed effettuare registrazioni vocali mediante il telefono, ad esempio promemoria di eventi importanti, idee per progetti, confronti tra prezzi, consigli, idee per un blog e così via, e sincronizzarle con le note. Preparare informazioni relative a incontri o viaggi nell’applicazione OneNote del proprio computer, quindi trasferirle sul dispositivo portatile in modo che siano disponibili mentre si è in viaggio.

Su dispositivi Android si aspettava il rilascio da parte di Microsoft della Xbox Live, invece da Redmond è arrivato One Note. La versione online del prodotto presenta una grafica molto pulita e funzionale. Si possono ampliare i biglietti da visita con le immagini e anche i testi sono assolutamente modificabili.

Interessante anche la “to do list” con l’elenco delle cose da fare che si possono spuntare mano a mano. L’applicazione richiede agli utenti di usare un account Windows Live. Come punto negativo si sottolinea che l’applicazione è gratuita soltanto fino a 500 note, poi è necessario passare alla versione completa che costa 3,99 euro.