Olympus annuncia la nuova macchina fotografica PEN-F, un dispositivo dal design vintage e una meccanica di alto livello.

Olympus PEN-F è una macchina fotografica pensata per collezionisti: design iconico, qualità costruttiva e materiali e finiture di gran pregio. Lo stabilizzazione dell’immagine su 5 assi allo stato dell’arte e il nuovo sensore Live MOS da 20 Megapixel danno la possibilità di effettuare scatti spontanei a bassi ISO con disturbo limitato e gamma dinamica più estesa.

PEN-F presenta inoltre un mirino elettronico per scatti “street” come con una fotocamera a telemetro, con anteprima in tempo reale delle impostazioni, funzione Focus Peaking e ingrandimento dei particolari sul mirino OLED ad alta risoluzione da 2,36 milioni di punti. Disponibile anche una Ghiera Creative Dial per accedere agli Art Filter integrati e alle nuove opzioni creative Colour Profile Control, Monochrome Profile Control e Colour Creator

La funzione Eye Detect AF e selezione del punto di messa a fuoco tramite touchscreen rende ancora più rapida la messa a fuoco e Wi-Fi integrato per condividere le immagini utilizzando uno smartphone compatibile e l’app gratuita OI.Share. Olympus PEN-F è compatibile con l’intera gamma dei pregiati obiettivi M.ZUIKO e degli accessori. Sul fronte connettività, la PEN-F integra un’interfaccia Wi-Fi per la condivisione delle immagini: grazie all’app gratuita OI.Share è possibile pubblicare online i propri lavori.

Naturalmente, la PEN-F è compatibile con un’ampia gamma di accessori dedicati Olympus e con non meno di 40 obiettivi M.ZUIKO, compresi quelli della gamma professionale M.ZUIKO PRO. Sarà disponibile nelle versioni black o silver a partire dal mese di marzo 2016 con i seguenti prezzi al pubblico: 1.199 € per il solo corpo, 1.399 in kit con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 14-42mm 1-3.5-5.6 EZ Pancake e 1.499 € con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL 17mm 1:2.8 Pancake.