Microsoft ha reso disponibile la preview del nuovo Office 2016 per Mac, che è scaricabile gratuitamente dal sito web ufficiale. Office 2016 per Mac è la prima major release della suite Office, dal rilascio di Office 2011, e tra le principali novità troviamo nuove versioni di Word, Excel e Powerpoint con un’interfaccia grafica ottimizzata per i display Retina, nuove funzionalità e un focus apposito sulla collaborazione e l’integrazione del cloud.

Attesa da tanto tempo da parte degli utenti che possiedono un Mac, la suite Office si aggiorna e Microsoft ha deciso di rilasciare gratis la preview a tutti gli utenti che hanno installato il sistema operativo OS X Yosemite. L’azienda di Redmond ha sviluppato Office 2016 per Mac offrendo il supporto per display Retina, con migliaia di grafiche ottimizzate, e visione full screen per un’esperienza più coinvolgente. Allo stesso tempo, le applicazioni sono state sviluppate per offrire la miglior esperienza utente per lavorare con Office 365 e OneDrive. Microsoft, infatti, crede che la connettività cloud sia la funzionalità chiave per la nuova suite, dal momento che gli utenti potranno accedere alla lista dei file creati, mantenerli aggiornati su tutti i dispositivi e collaborare con altri utenti.

All’interno di Office 2016 per Mac troviamo nuove versioni di Word, Excel, Powerpoint, Outlook e OneNote che includono molteplici funzionalità:

  • Word per Mac: la nuova applicazione completamente rinnovata include innovativi strumenti di editing, revisione e condivisione. Allo stesso tempo, è presente un tab Design che permette il layout, colori e font. Inoltre, i cicli di revisione sono più immediati grazie al thread dei commenti che è stato integrato.
  • Excel per Mac: la famosa applicazione di fogli di calcolo ha funzionalità avanzate di analisi dei dati, con funzioni statistiche avanzate. Inoltre, sono stati realizzati diversi miglioramenti in termini di chart, grafici e inserimento dei dati e tutte le scorciatoie tramite tastiera risultano essere le medesime della versione di Excel per Windows, cosa che non accadeva con la versione precedente Office 2011.
  • Powerpoint per Mac: l’app di Microsoft per le presentazioni è stata rinnovata grazie ad una modalità di visualizzazione delle presentazioni che permette di vedere le note associate alle slide, la sequenza delle slide successive e il tempo a disposizione. In questo modo, il relatore si potrà focalizzare sui messaggi e il pubblico visualizzerà solo le slide ufficiali. Il nuovo pannello delle animazioni è stato semplificato nell’utilizzo di effetti speciali.
  • Outlook per Mac: il client per la gestione delle email è stato rilasciato lo scorso ottobre ed integra una navigazione più immediata e intuitiva tra Mail, Calendario, Contatti e attività.
  • OneNote per Mac: presentata lo scorso anno, OneNote è una tra le 10 app gratuite più scaricate dal Mac App Store e offre la possibilità di prendere appunti in modo semplice, su qualsiasi dispositivo e sincronizzarli anche sul cloud di Microsoft.

Come scaricare Office 2016 per Mac

Excel in Office 2016 per Mac

Schermata Excel in Office 2016 per Mac

Come detto in precedenza, gli utenti che possiedono un Mac dotato di sistema operativo Yosemite (10.10) possono scaricare la preview di Office 2016 per Mac a partire dalla pagina dedicata. Microsoft, prima di rilasciare la versione ufficiale, provvederà ad aggiornare progressivamente l’anteprima di Office 2016 per Mac. Gli utenti che hanno scaricato la preview riceveranno l’aggiornamento tramite notifica dello strumento Aggiornamento automatico di Office per Mac. Qualora vengano trovati dei bug, sarà possibile comunicarli facendo click sulla faccina smile posta nell’angolo in alto a destra. Quest’ultima è il punto d’ingresso per inviare i commenti al team che si occupa dello sviluppo di Office.