Consultando gli aggiornamenti dai blog che seguo ho trovato l’intervento di Amit Agarwal, un collaboratore indiano di The Wall Street Journal, che spiega come scaricare Office 2013 gratis in prova per 60 giorni. La suite di Microsoft non è ancora disponibile all’acquisto, ma i partner dell’azienda possono già ottenerla da TechNet: un portale dedicato ai professionisti. Agarwal ha scoperto un metodo più semplice e accessibile a tutti che permette d’avere subito la versione completa di Office 2013 per valutare un futuro acquisto.

Il download di Office 2013 è scaricabile da luglio, ma Agarwal ha spiegato nei particolari cos’è possibile ottenere e come: la pagina dell’anteprima pubblicata da Microsoft è cambiata, rispetto a quest’estate, e propone Office 365 Home Premium al posto d’una copia digitale di Office 2013. C’è una grande differenza tra le due versioni perché Office 365 era una variante in cloud computing e distribuita preferibilmente alle imprese. È tuttora una soluzione online, però ha acquisito un’offerta specifica dedicata agli utenti privati.

Office 365 Home Premium prevede l’installazione dei programmi della suite su 5 computer diversi e il salvataggio dei documenti in SkyDrive. Non è stato comunicato il prezzo, ma la licenza potrebbe essere in abbonamento: Office 365 non ha un costo fisso perché i servizi sono configurabili dal cliente. Distribuire una variante domestica dovrebbe portare Microsoft a proporre una formula di pagamento più semplice. Mentre la versione tradizionale di Office 2013 è scaricabile da tutti via TechNet registrandosi usando Windows Live ID.