Il progetto OFF4aDAY, promosso da Samsung e dal MOIGE (Movimento Italiano Genitori) e portato avanti dagli psicologi dell’organizzazione e volontari dell’azienda, ha avuto come tema principale il cyber bullismo, coinvolgendo oltre 2.000 scuole in tutta Italia.

In prima linea con OFF4aDAY anche Pierfrancesco Favino, che ha realizzato un video speciale per sostenere l’iniziativa. L’attore interpreta la storia di Laura, un’adolescente che rincorre il sogno di poter diventare famosa su internet, scrivendo sul suo diario le varie tappe percorse alla ricerca della popolarità tra i propri compagni di scuola. Il video mostra, attraverso la lettura di semplici spezzoni di vita, il disperato bisogno di essere notati, di ottenere Mi piace, condivisioni come fossero delle priorità più grandi del benessere altrui.

Ed ecco il cyber bullismo che nasce spesso senza pensare, con l’ingenuità di non star facendo nulla di male, dal “sono solo parole” al “è solo un filmato divertente, si stava solo scherzando”. L’iniziativa Off4ADAY si è impegnata molto nella campagna di sensibilizzazione dei più giovani, non solo premiando i 10 progetti più interessanti a tema bullismo online, ma anche attivando il primo servizio di supporto dedicato al cyberbullismo. Dallo scorso Ottobre si può infatti chiamare il numero gratuito 393 300 90 90 o scrivere ad un indirizzo e-mail, help@off4aday.it, gestito da un team di psicologi specializzati che ad oggi ha ricevuto quasi 1800 richieste di aiuto e informazioni.