La nuova versione di Oculus Rift debutterà sul mercato nei primi mesi del 2016 e ogni singola unità sarà dotata di un pad in bundle per Xbox One e Windows 10, che supporterà il visore nativamente. L’annuncio ufficiale è stato dato dalla stessa Oculus durante il keynote ufficiale pre-E3. Le novità della nuova versione del visore sono molteplici e dimostrano come la realtà virtuale sia pronta a debuttare anche in ambito consumer.

Dopo anni di sviluppo, Oculus Rift verrà reso disponibile al grande pubblico nei prossimi mesi. Il nuovo modello ha un aspetto più compatto e leggero, rispetto all’attuale modello. Durante la conferenza, Oculus ha posto particolare attenzione al fatto di aver lavorato molto per ridurre la latenza, grazie ad un nuovo sistema esterno di tracciamento, ed è stata migliorata anche la qualità di riproduzione, permettendo anche di poter aggiustare la distanza delle lenti dalle pupille.

All’interno del visore di Oculus troviamo un pannello OLED per ciascun occhio, che non mostra alcun effetto di ghosting o motion blur. Il dispositivo, inoltre, è dotato di cuffie integrate che possono essere rimosse e sostituite in base alle esigenze.

Per quanto riguarda il software, Oculus Rift avrà come sistema operativo Oculus Home, all’interno del quale vi saranno demo dei giochi compatibili con l’hardware e permetterà anche di rimanere in contatto con amici e sfidarli. Le potenzialità di Home sono elevate e tutto ciò permette di vedere un futuro in cui vi saranno presenti altre funzioni, come la riproduzione video e molto altro ancora.

Oculus Home

Schermata Oculus Home

Per quanto riguarda la data d’uscita e il prezzo, questi due dettagli non sono ancora stati resi noti. Infatti, sappiamo soltato che Oculus Rift arriverà sul mercato entro il Q1 2016.

Infine, verso la conclusione della conferenza, il fondatore di Oculus, Palmer Luckey, un prototipo di un nuovo sistema di controllo denominato Oculus Touch. Quest’ultimo permetterà di interagire con lo spazio virtuale, in un modo innovativo rispetto al classico pad. Oculus Touch è un sistema di due controller a semicerchio wireless, dotati di tecnologia per il tracking a 360 gradi. Sopra Touch troviamo uno stick analogico, due bottoni e due grilletti dotati di feedback aptico. Grazie a Oculus Touch, l’interazione con la realtà virtuale può trasformarsi completamente e coinvolgere ancor di più l’utente.

Gameplay Oculus Rift e Touch

Gameplay con Oculus Rift e Touch