In passato, Luxottica ci aveva provato con i Google Glass ma l’accordo con Big G non aveva portato alla produzione di alcun nuovo smart glass. L’azienda italiana, adesso, rilancia proprio nel settore degli occhiali intelligenti grazie ad una partnership con Intel. Accordo che ha prodotto rapidamente i suoi frutti. Il risultato sono gli Oakley Radar Pace, occhiali smart per lo sport che grazie alla tecnologia Intel Real Speech consentono all’atleta di interagire tramite comandi vocali. All’apparenza sembrano normali occhiali ma in realtà consentono di monitorare l’allenamento.

Grazie ai comandi vocali, gli atleti potranno interagire direttamente con il loro allenatore virtuale. Cuore di questi smart glass la tecnologia Intel Real Speech che permette un’interazione diretta utilizzando un linguaggio naturale. Gli atleti, dunque, potranno porre quesiti a cui gli occhiali intelligenti risponderanno attraverso frasi di senso comune. Per poter interagire con Oakley Radar Pace, gli utenti dovranno semplicemente iniziare ogni frase con “Okay Radar” con una modalità molto simile a quella di Google o di Apple nell’utilizzare i loro assistenti digitali.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, gli occhiali Oakley Radar Pace dispongono di diversi sensori come accelerometro, giroscopio, barometro, prossimità e umidità. Per gli atleti c’è la possibilità di collegare accessori come cardiofrequenzimetri attraverso il Bluetooth. Grazie ai tre microfoni, il dialogo sarà perfetto. Presente anche un touchpad laterale con cui gestire alcune funzioni come il volume e la batteria da 150 mAh garantisce sino a 6 ore di autonomia. Attraverso un’app dedicata per iOS ed Android, gli atleti potranno gestire i dati dei loro allenamenti.

Prezzo di 439 euro.