Che c’entra la società Nvidia con il supereroe? Praticamente niente, a parte il fatto che, sulla terra, ha scelto di battezzare la nuova tecnologia per i tablet del futuro con il nome che Clark Kent aveva su Krypton.

Smartphone e tavole potranno affidarsi a Kal-El.

Nvidia aveva già annunciato le novità in laboratorio durante il meeting Ifa 2011 di Berlino.

Ma adesso è arrivata la conferma e qualche dettaglio in più su quel che bolle in pentola.

Poiché si fanno strada, specie dalla Cina, i tablet e gli smartphone quad core, Nvidia ha deciso di mettere a punto una nuova architettura dei processori che garantisca una resa video eccellente.

Attualmente la casa madre ha posizionato sul mercato i processori dual core Tegra 2.

La nuova CPU, invece, sarà quad core, si chiamerà Kal-El ed ogni slot lavorerà contemporaneamente agli altri.

La tecnologia sottostante è la “variable symmetric muti processing” che fa sì che ci sia anche un quinti core disponibile.

Ascoltare musica e video anche quando tablet e smartphone sono in standby sarà decisamente più semplice.

L’azienda in più dice che il super processore potrà arrivare anche a 12 core.

Il bilancio dell’azienda che lancia Kal-El entro il 2011 è superpositivo visto che ha raddoppiato i core in appena 12 mesi.