Nvidia GeForce GTX 1080 Ti è ufficiale. La nuova scheda video della società di Santa Clara produttrice di processori grafici è stata svelata al mondo. Prestazioni dal 20 al 40% superiori rispetto al modello GTX 1080. Si tratta di un prodotto di fascia alta di mercato, destinata al gaming estremo, con una GPU GP102 con 3584 CUDA core, 224 unità texture e 88 ROPs. 11 GB di memoria GDDR5X a 11Gbps su un bus a 352 bit.

Per quanto riguarda la velocità, la nuova GeForce GTX 1080 Ti offre una frequenza pari a 1600 MHz in GP Boos, ma gli amanti dell’overclock la potranno portare fino a 2 GHz. Nvidia durante la presentazione l’ha spinta fino a 2,04 GHz mantenendola ad una temperatura di 66 gradi. La scheda dispone di un sistema di raffreddamento efficiente grazie ad una camera di vapore che riduce passivamente la temperatura di 5 gradi in più rispetto al predecessore GTX 1080. È anche più silenziosa di 2,5 dBA rispetto al “vecchio” modello.

Più potenza uguale più energia, ovviamente. La nuova scheda GeForce richiede infatti due connettori (uno a 8 pin e uno a 6 pin) di alimentazione contro il solo connettore richiesto dalla GTX 1080. Per quanto riguarda le prestazioni, la nuova GeForce ha registrato performance migliori dal 20% al 40% in diversi videogiochi a risoluzione 4K. Teoricamente siamo di fronte alla prima scheda grafica in grado di sostenere una risoluzione 5K.

Nvidia GeForce GTX 1080 Ti ha un prezzo di 699 dollari in USA e 686 euro in Italia. Sarà disponibile a partire dal 10 marzo in tutto il globo.