L’espansione dei nuovi domini gTLD continua ad avanzare, e dopo una prima tranche con cui l’Italia si è persa i domini di Roma e della pizza, registrati da un broker inglese, come raccontato da Silvio Gulizia, arrivano ora nuovi domini disponibili.

I primi trend raccontano che l’interesse sui domini generici di primo livello è molto vario ed elevato, sia da parte di privati che di aziende, con queste ultime che manifestano interessi molto alti soprattutto su domini come .shop e .store. Oltre a questi domini di cui abbiamo già parlato nei post linkati in precedenza, su Aruba sono ora disponibili tanti altri nuovi domini, tra cui .photography, .tips, .photos, .company, .technology, .gallery, .computer, .systems, e .estate.

Quelle sopraelencate sono solo alcune delle nuove estensioni utilizzabili per personalizzare il proprio sito e renderlo unico. L’elenco completo dei nuovi domini disponibili è consultabile su Aruba, e se foste interessati o anche solo incuriositi, consiglio di darci uno sguardo, perché sono veramente tanti, e, soprattutto, sarebbe molto meglio se i domini riguardanti il nostro paese o comunque ad esso facilmente riconducibili, non finissero in mano a broker di chissà dove, ma restassero in casa.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter