A quanto pare Microsoft non ha intenzione di stare a guardare mentre l’ecosistema evolve rapidamente: la nuova Xbox secondo un rumor accreditato riportato da The Verge supporterà il riconoscimento vocale, e attraverso di esso sarà possibile impartire dei comandi alla consolle, in modo molto simile a quanto avviene con Siri, l’assistente vocale incluso nell’iPhone di Apple.

È una grande news per tutti i fan della console di Microsoft. Con la nuova Xbox infatti avremo la possibilità, a questo punto, di avere una console “intelligente” che risponde a delle domande ben precise, tra cui “a cosa stanno giocando i miei amici”, o comandi molto semplici come quello per accenderla, il classico “Xbox on”. Ma è solo un rumor: non c’è ancora nulla di chiaro circa il funzionamento di questa feature.

Il mobile computing ha rivoluzionato quello che è il panorama delle console da salotto: feature che siamo abituati a vedere su degli smartphone stanno contaminando sempre di più il mondo del gaming. Microsoft non è l’unica inoltre a voler rivoluzionare il concetto del controller introducendo nuovi elementi: anche per Sony con l’arrivo della Playstation 4 si preannunciano parecchi cambiamenti da questo punto di vista, e anche per la nuova Playstation 2013 abbiamo visto come Silvio abbia riportato un abbassamento del prezzo, e l’entrata in competizione con una certa fascia di gaming, ovvero quello più “casual”, da tablet.

Photo credit: Jeroen Bennink via photopin cc