La nuova Release di Fedora 16 “Verne” è stata rilasciata per il download, le novità di quest’ultima versione non sono molte, ma la giustificazione è di essere l’evoluzione di una Release già ottima e con pochi problemi.

Novità Desktop Fedora 16 “Verne”

Anche in questa Release di Fedora 16 i principali desktop sono GNOME e KDE, gli sviluppatori hanno apportato piccoli miglioramenti visivi tenendo conto dei suggerimenti che hanno segnalato gli utenti in questi anni.
Un cambio significativo è avvenuto per quanto riguarda il boot loader di default che utilizza il GRUB 2, il nuovo sistema consente un alto grado di personalizzazione, e risulta più facilmente modificabile per i programmatori che vorranno lavorarci.

Il nuovo Kernel di Fedora 16 “Verne”

Il nuovo kernel che Fedora 16 utilizza è il kernel Linux 3.1, che porta con sé diverse novità importanti, soprattutto sulla compatibilità con le architetture ARM, un supporto hardware migliorato che comprende la piena compatibilità con i dischi a stato solido di ultima generazione.
Una Distro assolutamente da provare, che non deluderà i FANS dei sistemi Linux.