Google scommette sulla realtà aumentata investendo nella nuova start up Magic Leap. Questo investimento, che arriva a sette mesi di distanza da quello di Facebook in Oculus VR, mostra l’interesse dell’azienda di Mountain View nello sviluppare future tecnologie e seguire da vicino le innovazioni nel mondo della realtà aumentata.

Google e altri investitori puntano 542 milioni di dollari su Magic Leap, una nuova start up che realizzerà la futura generazione di occhiali con realtà aumentata, con la funzionalità di creare oggetti digitali, che non esistono, ma che appaiono estremamente realistici. Con questo importante investimento, Sundar Pichai, attualmente a capo di Chrome e Android, entrerà nel CdA di questa nuova start up. Vi è da sottolineare, inoltre, che l’investimento viene direttamente da Google stessa e, non dal famoso fondo Google Ventures, scelta che dimostra il profondo interesse già manifestato in passato ed è un ulteriore segnale di cambiamento di rotta, verso una nuova tecnologia che sta vivendo un momento positivo.

La tecnologia sviluppata da Magic Leap permette di proiettare immagini direttamente sugli occhi di colui che indossa gli occhiali, in modo tale da realizzare effetti grafici stupefacenti. Dai primi commenti, le immagini sembrano essere realistiche e portare ad un nuovo livello l’interazione uomo-macchina. Ovviamente, questo investimento potrebbe essere il segnale con il quale l’azienda di Mountain View punta a portare Magic Leap sui Google Glass, ma per il momento non vi sono indiscrezioni a riguardo. Tuttavia, una cosa è certa, la realtà virtuale sarà il terreno in cui si confronteranno, nei prossimi anni, Google e Facebook, visto anche l’importante investimento di quest’ultima in Oculus Rift di circa 2 miliardi di dollari.

Foto da sito web Magic Leap