Google Plus non è all’inseguimento di Facebook, ma ha sicuramente voglia di differenziarsi nel mondo dei social network. Per questo ha lanciato la nuova veste grafica che fa immediatamente pensare all’integrazione di altre applicazioni finora rimaste in disparte. 

Google Plus ha deciso di darci un taglio con il passato e varare una nuova grafica molto più prossima al Diario di Facebook e in grado di garantire agli utenti una panoramica sulle tendenze della Rete, un po’ come fa Twitter.

Google Plus, ad oggi, conta circa 170 milioni di utenti iscritti ma questa nuova grafica che rende il social network anche più facile da usare, più semplice, rispetto a Facebook, potrebbe determinare un incremento delle preferenze.

Nella nuova grafica, il menu si trova a sinistra e funziona un po’ come il dock di Ubuntu. Le sezioni sono diventate delle applicazioni, da riorganizzare a piacimento. Qualcuno suggerisce che presto si vedrà l’introduzione di nuove funzioni, per esempio Gmail, Youtube, Blogger e Docs che erano state riorganizzate graficamente per il vecchio Google Plus.

I responsabili del social network in questione, però, spiegano che ci sarà molto più spazio per video e foto, che si potrà personalizzare la propria pagina e che rispetto al passato si spingerà molto sulla stabilità e l’uso dei videoritrovi.