Google ha presentato Inbox by Gmail, un‘app desidera trasformare la posta elettronica in un servizio più utile e funzionale alle esigenze quotidiane. Questa applicazione è stata realizzata dallo stesso team che ha lavorato a Gmail, ma è qualcosa di completamente differente e che desidera reinventare l’email.

Con smartphone e tablet siamo sempre connessi e riceviamo decine di email, ogni giorno, che possono dimiuire la nostra produttività quotidiana e distrarci da ciò che veramente dobbiamo fare. Con queste premesse, Inbox punta ad ampliare le categorie introdotte in Gmail, lo scorso anno, per rendere ancor più facile la gestione di email simili. E’ possibile, ad esempio, raggruppare ordinatamente tutte le ricevute d’acquisto e gli estratti conto bancari, ma è possibile anche insegnare all’app come adattarsi alle esigenze scegliendo quali email desideriamo vedere raggruppate.

Inbox, quindi, può essere considerata una rivoluzione dal momento che è anche in grado di mettere in evidenza, in modo intelligente, tutte le informazioni chiave dei messaggi. In particolare, sarà possibile avere itinerari di volo, informazioni su un determinato evento e non solo, a portata di mano. Grazie all’integrazione con altri servizi di Google stessa, è possibile monitorare lo stato del nostro volo o a che punto è la consegna di un pacco. Tutte queste funzionalità, di fatto, ampliano il panorama dell’applicazione che si trasforma da semplice client a un ecosistema integrato, in modo trasparente, a 360 gradi.

Tra le principali funzioni troviamo la possibilità di aggiungere promemoria e “Assists”, che ci supporta nel terminare un determinato task. Per esempio, se avete la necessità di chiamare un negozio e scrivere un promemoria ad-hoc, Inbox vi fornirà tutti i dettagli, tra cui numero di telefono e orari di apertura.

Ad oggi, Inbox non è ancora un servizio aperto al pubblico, ma Google ha inviato alcuni inviti e coloro che possono già accedere alle funzionalità di quest’app, possono inviare i propri amici. Se invece non conoscete nessuno che abbia ricevuto l’invito di BigG, potete scrivere a inbox@google.com comunicando la vostra necessità di avere un invito nel più breve tempo possibile. Vi ricordiamo, infine, che Inbox è attualmente disponibile su piattaforma web, con Google Chrome come browser, per iOS 7, iOS 8 e Android 4.1 o superiore.

Foto da sito web Inbox