Nikon 1 è un nuovo sistema di fotocamere per il futuro, i primi modelli pronti per il mercato di vendita sono il modello Nikon 1 J1 e Nikon 1V1.
Una delle caratteristiche tecniche di questi nuovi e rivoluzionari modelli è di avere l’obiettivo intercambiabile, una “scocca” in lega d’alluminio e magnesio.
Le tecnologie integrate Motion Snapshot e Smart Photo Selector permettono una qualità incredibile in fase di ripresa e scelta dei fotogrammi.

Le dichiarazioni rilasciate da Takami Tsuchida (presidente di Nikon Europa) non lasciano dubbi su quanto crede in questo progetto la Nikon:

Questo è l’annuncio più importante di Nikon dalla presentazione della prima fotocamera digitale, avvenuto 14 anni fa”, queste le parole del presidente.

Nikon, con le sue nuove Nikon 1 entra di prepotenza nel mercato delle mirrorless, dove si dovrà scontrare con concorrenti come la Sony e Panasonic, i prezzi di questi “gioielli Nikon 1 v1, Nikon 1j1 sono rispettivamente di 849 e 599, il prezzo non proprio da “economico” le pone subito in un segmento alto, il prezzo è dato principalmente dai materiali di pregio usati per la costruzione alluminio e lega di magnesio per la versione Nikon 1 v1 e solo alluminio nella versione Nikon 1j1.

Le differenze tra i “primi” due modelli in questo settore della Nikon visivamente sono “lampanti”, da notare la scelta di integrare un “piccolo” flash incorporato nello scheletro per il modello Nikon 1J1, il modello “di punta” Nikon 1 v1 invece ha in dotazione un flash dedicato a slitta.

Tecnologia Smart Photo Selector

La tecnologia Smart Photo Selector è un sistema che permette di catturare con un singolo scatto diversi istanti in modo da poter scegliere il migliore in un secondo momento (presente funzione automatica di scelta) la nuova fotocamera Nikon è in grado di registrare venti immagini in alta risoluzione, e poi tramite la funzione Motion Snapshot da la possibilità di ricostruire un’azione al rallentatore.
Il sensore delle fotocamere Nikon 1 è da dieci Megapixel, ai “profani” potrebbe sembrare una cifra “bassa” considerando la tendenza di questi ultimi anni di creare prodotti che promettevano cifre da capogiro per quanto riguarda i Megapixel, Nikon invece punta sulla grande qualità degli elementi e il giusto equilibrio per una corretta qualità visiva dell’immagine.

Non rimane che attendere il “responsor” del mercato.