Mediaset che da sempre si occupa di televisione ha deciso d’indagare sui fruitori contemporanei di questo mezzo di comunicazione, cercando di dimostrare che il piccolo schermo ha perso gran parte del suo appeal, tanto che un italiano su tre guarda la tv in modo diverso rispetto al passato.

La televisione è uno strumento di una certa età. Ha tenuto compagnia a tante persone di una certa età ed ancora oggi sono tanti i suoi utenti “vecchio stampo”, quelli che si siedono sul divano e guardano i programmi dall’inizio alla fine, pubblicità compresa.

I giovani, invece, fruiscono la televisione in modo totalmente diverso. Secondo quanto scritto da Mediaset nel suo ultimo report, il 30 per cento degli italiani guarda la tv in streaming sul proprio tablet e sbircia le differite e i podcast online se ha perso qualche pezzo della trasmissione.

Questo nuovo tipo di fruizione è legato al fatto che si trascorre molto tempo fuori casa e poi anche al fatto che su web sono presto disponibili le puntate delle trasmissioni televisive. Agli italiani, però, piace anche molto parlare della televisione e per questo partecipano alle discussioni sui maggiori social network legate al tal personaggio o alla tal altra trasmissione.

Il 66% degli italiani è telespettatore e al tempo stesso opinionista sul web.