Paul Amsellem, che guida la Nokia France, annuncia le proposte dell’azienda di origine finlandese per il 2012: sfidare Android e iOS attraverso un tablet che monti Windows 8.Nokia ha deciso di entrare nel mondo dei tablet e si annuncia come terzo incomodo tra coloro che hanno lanciato sul mercato dispositivi basati su Android e coloro che hanno preferito invece il sistema iOS. Entrambi oggi detengono la maggior parte del mercato dei tablet.

Nokia vuole sfidarli con una soluzione, da lanciare nel 2012, dotata i Windows 8. E lo fa a pochi giorni dall’introduzione sul mercato dei primi Windows Phone dell’azienda, il Lumia 710 e il Lumia 800. Entrambi questi dispositivi usano Windows Phone 7.5, sono presenti sul mercato europeo e stanno per approdare in molti altri paesi nel mondo.

A quanto pare, dice Amsellem, non è l’unica novità in serbo della Nokia visto che saranno proposti altri due modelli di Windows Phone: uno che supera in qualità e prezzo il Lumia 800 e uno che invece si colloca su una fascia più bassa ed economica del Lumia 710.

A quanto pare la collaborazione Nokia Microsoft sembra andare avanti per le lunghe.