Nokia ci riprova. L’acquisizione da parte di Microsoft questa volta potrebbe tornare comoda per rilanciare la gamma Lumia che, tutto sommato, non sta neppure facendo così male e che nell’ultimo trimestre ha venduto più di Apple in Italia. Il prossimo dispositivo di Nokia sarà equipaggiato con Windows Phone 8,1 e fra e diverse novità che dovrebbe avere ce n’è una parecchio interessante.

Si tratta degli hand gesture che abbiamo già visto sul Samsung Galaxy S4 e che più volgarmente vengono chiamati touch 3D. In cosa consistono è presto detto: trasformano gli Windows Phone in una specie di Kinect, ossia consentono di controllare il telefono con dei gesti fatti davanti o di fianco a questo. Come spiega Tom Warren su The Verge, in sostanza si potrà navigare sul telefono scrollando e sfogliando le pagine senza toccarlo. Se non vedete l’estremo vantaggio di questa cosa, immaginate di uscire di casa in una giornata estremamente fredda e di aver bisogno di consultare lo smartphone, ma di avere su i guanti. Quanti di vuoi hanno dei guanti specifici?

Su Twitter il solito Evleaks ha postato l’ennesima indiscrezione secondo cui Nokia sarebbe pronta a presentare due nuovi dispositivi: Moneypenny e Goldfinger. Dopo aver visto l’iPhone champagne, subito ribattezzato appunto Goldfinger, se Nokia dovesse realmente chiamare così il proprio dispositivo lo considererei un fail epocale.

photo credit: Nokia Connects via photopin cc