Lumia 900 non ha avuto un lancio fortunate sul mercato Americano e Nokia cerca di correre ai ripari.

Secondo le ultime stime rilasciate le vendite per i nuovi smartphone con sistema operative Windows sono state buone ma non “eccezionali“, purtroppo però per Nokia un bug del software del modello top di gamma rischia di rovinare l’immagine dell’azienda e le vendite dei suoi prodotti.

NOKIA ha riferito di aver “scovato” un difetto di programmazione nel Lumia 900 che potrebbe implicare problemi di connessione sul mercato americano.

Per risolvere il Bug scoperto dai tecnici Nokia gli utenti Americani dovranno aspettare fino al 16 aprile, infatti verrà reso disponibile un aggiornamento di software tramite Zune, il probelma di connettività è legato al software e non all’apparecchio né alle reti di connessione”.

Nokia per non perdere la “faccia” ai client che hanno manifestato questo tipo di problema offer due soluzioni:

aspettare l’aggiornamento di software il 16 aprile o ottenere un nuovo lumia 900 con il software aggiornato.

Le previsioni di Nokia sono di vendite stimate in 4,2 miliardi di euro nel primo trimestre 2012 per il settore Devices and Services per questo non vuole che la sua imagine venga minimamente compromessa.