Purtroppo per la Nokia non è proprio un buon momento, in questi ultimi mesi ha raggiunto il minimo storico in Borsa, ecco perché la casa finlandese ha annunciato di essere pronta a vendere i brevetti che detiene.

Nokia al momento detiene più di 30mila brevetti, la Nokia aveva già da tempo annunciato il licenziamento di circa 10.000 posti di lavoro entro il 2013.

Questa manovra dovrebbe permettere un risparmio di circa 1,6 miliardi di euro, Nokia ha anche venduto il suo marchio di lusso Vertu.

Nokia si era già impegnata per risalire la china sostituendo il sistema operativo Symbian con il nuovo sistema della Microsoft, ma tutto questo non è servito a colmare gli enormi debiti degli ultimi anni.