SlashGear ha avuto la possibilità di seguire, in anteprima, le nuove automobili equipaggiate da Nokia per scattare delle fotografie tridimensionali destinate a HERE: il servizio di mappe geografiche che compete direttamente con Google Maps. Riusciranno a “surclassare” Street View? Non penso che dipenda soltanto dalla qualità delle immagini, perché – se così fosse – i Lumia dovrebbero vendere più di Apple e Samsung. Eppure, la tecnologia impiegata è davvero all’avanguardia… e HERE Maps non ha nulla da invidiare alla concorrenza.

L’equipaggiamento delle automobili di Nokia ha una fotocamera panoramica da 68Mpixel — che “cattura” gli scatti a 16.8, il doppio della risoluzione precedente. È particolarmente interessante la strumentazione di bordo: gli autisti, che possono salvare le fotografie per tre giorni di seguito, inviano le immagini utilizzando un Surface Pro connesso a internet in tethering da un Lumia 920. Se escludiamo la parte principale dell’infrastruttura, sarebbe una tecnologia alla portata di tutti. Windows e Windows Phone funzionano, allora!

Non è proprio una facile battuta, perché i dati sulle vendite dei device di Nokia e Microsoft portano a pensare che i due sistemi operativi siano pressoché inutilizzabili: non è affatto così ed essendo un utente di Linux e Android non sono tacciabile di “partigianeria”. Ho potuto provare le mappe offline di HERE e, nonostante qualche difetto, le ho apprezzate. La nuova mappatura fotografia tridimensionale – già dalle premesse – avrà una qualità superiore a quella di Google e spero che i consumatori la tengano in considerazione.