Un’azienda, nei prossimi mesi produrrà uno smartphone Nokia con Android. Non si tratta di Microsoft che ha acquistato di recente parte di Nokia, bensì la Newkia di Thomas Zilliacus, ex CEO della divisione Asia-Pacifico della società finlandese.

Zilliacus, già alcuni anni fa aveva provato ad acquistare Nokia, con scarsi risultati. L’ex dirigente quindi dopo l’acquisizione di Microsoft ha lasciato il suo posto e fondato la nuova società. La sua idea è quella di portare con sé nella nuova esperienza tanti ex dipendenti Nokia per lavorare a quello che è da un po’ di tempo a questa parte un mio sogno: il Nokia con Android. Uno smartphone solido, con eccellenti caratteristiche tecniche e capacità fotografiche e con una ottimizzazione degna di nota. Ecco come dovrebbe e potrebbe essere questo ipotetico smartphone che acquisterei ad occhi chiusi.

Freniamo gli entusiasmi però. Tra dire e il fare c’è di mezzo il mare si dice, qua invece c’è di mezzo il tempo. L’idea di Newkia è molto buona di base, potrebbe attirare una buona fetta di consumatori e realizzare il sogno di alcuni utenti nostalgici visti i risultati di vendita degli ultimi Nokia e la richiesta di terminali Android nel mercato di oggi. C’è bisogno di tempo però, per vedere anche il minimo risultato e capire se siamo davanti all’ennesima trovata pubblicitaria o se la “vendetta” di Zilliacus sarà realmente attuata. Io ci conto e perché no, spero per il 2014 di vedere un Newkia con Android.