Nintendo non ha solamente tolto i veli sulla nuova console Nintendo Switch ma ha anche presentato i primi accessori che permettono di espandere le potenzialità di questo interessante dispositivo per il gaming. Accessori che, tuttavia, costano forse un po’ troppo e che qualcuno probabilmente si aspettava più economici soprattutto in rapporto con il costo effettivo della console. Prezzi ufficiali in euro ancora non stati diramati ma basandosi su quelli in dollari è possibile effettuare una rapida conversione 1:1 dollaro – euro aumentando leggermente il prezzo convertito. Come noto, la console Nintendo Switch sarà venduta assieme a due controller Joycon.

Se i giocatori volessero, invece, mettere le mani su un controller più sofisticato come lo Switch Pro Controller, dovranno prepararsi a spendere 70 dollari, dunque, qualcosa di più di 70 euro. Altro accessorio presentato dalla casa giapponese è il Nintendo Switch Dock Set, una sorta di dock aggiuntiva dove posizionare la console prima di collegarla alla TV. Per chi possiede più televisori in casa trattasi di un’accessorio potenzialmente molto utile. Nintendo Switch Dock Set costa ben 90 dollari che probabilmente diventeranno quasi 100 euro in Italia.

Chi volesse un’ulteriore coppia di controller Joycon dovrà sborsare 80 dollari, poco più di 80 euro probabilmente. Il singolo controller costerà 50 dollari, dunque, poco più di 50 euro. Il Joy-Con Wheel, una sorta di volante controller, costerà 15 dollari, cioè poco più di 15 euro.

Infine, per ricaricare i controller, Nintendo offre Joy-Con Charging Grip che costerà 30 dollari, dunque, probabilmente poco più di 30 euro.