Alzi la mano chi non ricorda i tempi del super resistente Nintendo Game Boy, capace di resistere ad altissime cadute senza farsi un graffio. O quasi. Ora l’ardua prova del “crash test” tocca però all’erede Nintendo Switch, la console ibrida portatile/casalinga. I ragazzi del canale YouTube Unlock River hanno voluto provare quanto è resistente la nuova console di Kyoto facendola cadere da un’altezza di 1000 piedi, ovvero circa 300 metri.

Per farlo, i tester di Unlock River hanno agganciato la console ad un drone e poi hanno fatto volare quest’ultimo fino all’altezza desiderata. Una volta raggiunti i 300 metri, la console è stata sganciata dal piccolo velivolo.

Come è andata a finire? Nonostante la rovinosa caduta, i graffi, le botte e la perdita del joy-con sinistro, che si è staccato e frantumato in pezzi, Nintendo Switch ha risposto ai comandi e continuato a funzionare. Insomma, Nintendo Switch si rivela – un po’ a sorpresa – una console molto resistente, degna erede del leggendario “mattone” Game Boy.