Nintendo Switch potrebbe finire nel mirino dei pirati. Il motivo? Stando ad alcune indiscrezioni apparse in rete pare che il kit degli sviluppatori, l’SDK, sia stato trafugato.

A segnalare il furto il sito 4chan, e nelle ultime ore i file del software sono stati pubblicati anche su diversi siti di pirateria online. A quanto pare, inoltre, non si tratterebbe di un fake ma sembra essere proprio il software autentico.

Se l’indiscrezione fosse confermata il futuro che si prospetta per Nintendo Switch non è dei più rosei: infatti, in questo modo, si aprirebbe il pericolo che team di cracker possano realizzare dei software pirata; in caso trovassero delle falle nel sistema della console ovviamente. Va da sé che, in questo caso, le vendite dei videogiochi potrebbero rischiare un serio tracollo, così come i rapporti con i produttori di terze parte. Ma inutile fare falsi allarmismi, almeno per ora.

L’SDK trapelato ha fatto emergere anche aspetti positivi: sembra infatti che fra le funzioni possa esserci anche la possibilità di effettuare il backup e trasferire i salvataggi tramite un altro account.