La nuova console Nintendo Switch sembra aver avuto un debutto brillante un po’ in tutto il mondo, eppure alcuni utenti si starebbero lamentando di alcuni fastidiosi problemi. In particolare, sul banco degli imputati sarebbe salita la gestione del WiFi della console che per alcuni non risulterebbe particolarmente brillante. In altri termini le lamentele si starebbero concentrando sulla potenza del segnale WiFi giudicato molto debole.

Secondo le testimonianze, l’intensità del segnale non raggiungerebbe mai i valori massimi, nemmeno in vicinanza del router Wireless. Addirittura, il livello di segnale risulterebbe minimo ad una distanza non superiore ai 4 metri dal router di casa. Un problema non da poco che potrebbe pregiudicare, potenzialmente, la qualità della connessione e dunque l’esperienza di gaming qualora serva la connessione ad internet come nel multiplayer.

Questo presunto problema si potenza del segnale WiFi sarebbe ulteriormente amplificato quando la console viene posizionata all’interno del suo dock per collegarla alla televisione. Tenendola in mano, invece, i problemi sembrerebbero essere minori. Nintendo non si è ancora espressa sull’argomento.

L’unico dato certo è quello offerto da iFixit quando ha effettuato lo smontaggio della Nintendo Switch. La console, infatti, dispone del noto ed affidabile chip Broadcom BCM4356.