Nintendo Switch arriverà ufficialmente il prossimo 3 marzo in tutto il mondo, Italia compresa, al prezzo di 329 euro (in Italia). Chi la volesse ordinare lo può già fare su Amazon. Su questa console che ha destato molta curiosità e molti apprezzamenti per via delle sue peculiarità tecniche, arriva, adesso, un altro dettaglio. Come noto, la memoria interna della Nintendo Switch è di “soli” 32GB. Tuttavia, gli utenti possono espanderla attraverso l’utilizzo delle ben note memorie SDXC. Inizialmente, sembrava che ci fosse un limite di 256GB per l’espansione della memoria ed invece, questa voce è stata smentita categoricamente.

Potenzialmente, infatti, la Nintendo Switch supporta memorie SDXC sino a ben 2TB. L’uso del termine “potenzialmente” è il più idoneo in quanto sul mercato non esistono, ad oggi, tagli di memoria così ampi. La memoria SDXC più grande oggi in vendita dispone di un taglio da 1TB, più che sufficiente, comunque, per archiviare molti giochi.

In ogni caso, la Nintendo Switch guarda al futuro. Sicuramente nel corso dell’anno arriveranno anche le prime memorie SDXC da 2TB che gli utenti potranno acquistare per utilizzare nella loro console. Tra meno di due mesi, comunque, quest’attesissima console arriverà anche in Italia. Chi si preoccupa del prezzo non dovrà attendere molto prima di vedere qualche sconto. Grazie alla concorrenza degli eshop qualche offerta speciale non dovrebbe tardare ad arrivare. Inoltre, non è ancora dato di sapere se la console sarà proposta anche in bundle con alcuni giochi o accessori.