Tempo fa, durante il lancio della console ibridia Nintendo Switch, un bambino giapponese (in mancanza di quella vera che i genitori non gli volevano comprare) se ne era costruita una di cartone.

Questo perché il padre del bimbo ha voluto insegnare al figlioletto che, se non può comprarsi un oggetto, può sempre costruirsene uno e usare la fantasia. Ed è proprio quello che è accaduto con Nintendo Switch, ma anche per un computer portatile. Anche in questo caso, infatti, il bimbo non ricevendo un laptop dal padre ne ha costruito uno di carta. Non solo: ha anche aggiunto un videogioco intitolato: “Adventure of Prince Poop 2″.

Una vicenda che ha fatto parecchio discutere su Twitter, dove il padre, con il nickname mohikan1974, ha riportato tutti gli aggiornamenti.

Visto e considerato il forte interesse del figlio per la nuova arrivata di casa Nintendo, i genitori hanno deciso di fare una sorpresa (ed, evidentemente, uno strappo alla regola) e trasformare la console di carta in una vera Nintendo Switch.

Così, una sera, mentre il figlio stava facendo il bagno, il padre ha inserito un vero Switch all’interno di quella di cartone. Il figlio ovviamente – come si può vedere nelle immagini del profilo twitter del padre – è andato in visibilio non appena si è accorto della “magia”.