La console Nintendo Switch costerà 400 euro, o meglio 399,98 euro. Sebbene la data della presentazione ufficiale sia per il 13 gennaio, la nota catena dedicata ai giochi GameStop ha dato i via ai preordini svelando, dunque, anche il prezzo. Gli interessati, dunque, potranno prenotarla per poterla ricevere immediatamente al day one. Trattasi di un’iniziativa abbastanza normale per GameStop come per tanti altri eshop della rete quando si avvicina il momento del lancio di un nuovo prodotto molto atteso.

Quello che colpisce, però, è il prezzo, decisamente più caro di quello che molti si aspettavano. 400 euro sono un costo superiore anche alle console Xbox One e PS4 che sulla carta sembrerebbero superiori. Inoltre, molti analisti avevano evidenziato che per avere successo la console della Nintendo avrebbe dovuto avere un prezzo decisamente concorrenziale anche se va detto che dentro c’è moltissima tecnologia. C’è comunque da sottolineare che sino a pochi giorni fa molti rumors davano il prezzo finale della console ben inferiore ai 400 euro.

Effettivamente lo stesso GameStop tra le note informa che in caso il prezzo ufficiale fosse inferiore, i soldi extra pagati dagli utenti saranno tutti restituiti. Come dire che se la console Nintendo Switch costerà meno di 400 euro, la differenza sarà rimborsata. Per scoprire la verità, comunque, non occorrerà aspettare molto visto che alla data del 13 gennaio manca davvero molto poco. La commercializzazione, invece, avverrà qualche mese più tardi.