Nintendo Switch, la nuova console ibrida della casa giapponese, sembra aver avuto un debutto davvero molto brillante. Statistiche ufficiali complete non ce ne sono se non parziali come le 900 mila console vendute sul territorio americano. Tuttavia, SuperData prova a fare una sintesi di tutto quanto emerso prendendo dati ufficiosi e stime per provare a calcolare che la Nintendo Switch potrebbe essere stata già venduta in ben 2,4 milioni di pezzi.

Si tratterebbe di un traguardo assolutamente ottimo per la casa giapponese che aprirebbe scenari molto interessanti per il futuro. Nintendo, infatti, puntava a 2 milioni di pezzi venduti e se quindi il dato fosse confermato si tratterebbe di un debutto davvero eccezionale. Sempre secondo l’analista, nel primo anno la console potrebbe arrivare a vendere 7,2 milioni di pezzi, ben più dei 5 milioni stimati inizialmente.

Ovviamente trattasi di stime che vanno prese con le dovute cautele ma quello che emerge è un prodotto ottimo che ha avuto un’accoglienza molto buona dal mercato e che per il futuro potrebbe riservare ottime interessanti sorprese soprattutto se Nintendo saprà svilupparla continuamente e se arriveranno giochi di qualità in numero elevato.