Nintendo Switch ha avuto un avvio spumeggiante tanto da ottenere un grande successo di vendite già dal primo giorno. La casa giapponese non ha voluto snocciolare ancora dati ufficiali ma secondo gli analisti di Superdata che hanno avuto accesso ad alcuni dati di vendita, la console Nintendo Switch avrebbe già venduto oltre 1,5 milioni di unità. Trattasi di un risultato decisamente interessante che fa ben sperare per il futuro di questa piattaforma. Superdata evidenzia che questa sua stima fa riferimento alla prima settimana di commercializzazione. Nintendo si era prefissata l’obiettivo di vendere 2 milioni di console entro la fine del mese di marzo.

Per gli analisti, dunque, la casa giapponese potrebbe aver già raggiunto e superato questo traguardo. Nello specifico, la console avrebbe venduto 500 mila pezzi in America, 360 mila in Giappone, 80 mila in Inghilterra e 110 mila in Francia.

Inoltre, il report evidenzia come il gioco più comprato sarebbe “The Legend of Zelda Breath of the Wild“. nello specifico, sarebbe stato acquistato dall’89% degli acquirenti della nuova console, dunque, da circa 1,34 milioni di persone. Trattasi di numeri lusinghieri anche se, tuttavia, vanno presi con le pinze visto che non arrivano da Nintendo.

In ogni caso appare evidente che la nuova console sia piaciuta molto e che la Nintendo Switch possa davvero rappresentare un nuovo importante capitolo per la casa giapponese.