Nintendo ha ammesso di essere non particolarmente soddisfatta delle vendite della versione Full del gioco Super Mario Run. I guadagni, infatti, non avrebbero soddisfatto la società. Il dato fa riferimento al mercato iOS e qualcosa potrebbe migliorare con il recente debutto del gioco anche su Android ma è difficile aspettarsi “miracoli”. Secondo le ultime recenti analisi, solo il 5% degli utenti che ha scaricato il gioco sarebbe passato, pagando, alla versione completa.

Si ricorda, infatti, che Super Mario Run offre gratuitamente l’accesso a 4 livelli ma poi gli utenti devono mettere mano al portafogli e pagare 9,99 euro per la versione completa del titolo. Una scelta che ha fatto molto discutere e che soprattutto ha allontanato molti giocatori che ritenevano troppo alta la cifra per quanto il gioco potesse offrire. Molti analisti, infatti, avevano affermato che forse era meglio se Nintendo avesse optato per la formula Freemium, cioè gioco gratis con la possibilità di acquistare a pagamento addon e bonus.

Ma la Nintendo ha optato per far pagare, anche se a caro prezzo, solamente la versione competa del gioco. Una scelta per qualcuno, discutibile ma che la società nipponica intende mantenere anche in futuro. Notizia recente, infatti, che Nintendo continuerà ad usare questo modello di business piuttosto che il Freemium con add-on a pagamento.