Nintendo potrebbe in futuro sviluppare un gamepad per smartphone e tablet. A rivelarlo è la stessa azienda nipponica durante un incontro con gli azionisti.

Ad annunciare l’interesse del colosso nipponico per un gamepad per smartphone e tablet è Shinya Takahashi, General Manager of Entertainment Planning and Development di Nintendo. Il manager ha dichiarato con queste parole la volontà della società: “Sul mercato esistono già molti controller per smartphone e tablet e in Occidente queste periferiche riscuotono un ottimo successo. Potremmo certamente lanciarci in questo business con qualcosa di nuovo, qualcosa che possa facilitare anche lo sviluppo di giochi di determinati generi, come action e sparatutto, difficilmente giocabili con il controlli touch.”

Ancora nulla di concreto, ma è evidente,d alla parole di Takahashi, che la grande N ha tutta l’intenzione di mettersi al lavoro su un dispositivo che permette di fruire meglio i videogiochi su smartphone e tablet.

Attualmente Nintendo sta sviluppando quattro giochi per dispositivi mobilie, tra cui due su Animal Crossing e Fire Emblem, il cui arrivo sugli store è previsto per la fine del 2016.