Razor – che è il nome in codice del nuovo Nexus 7 – è apparso nel volantino di Best Buy, la nota catena di distribuzione statunitense: i dettagli emersi confermano le indiscrezioni sul device e, soprattutto, il rilascio di Android 4.3. Negli Stati Uniti, il tablet è venduto a $229.99 nella variante da 16Gb e a $269.99 in quella da 32Gb. Monta uno Snapdragon S4 Pro 8064 di Qualcomm da 1.5GHz con Adreno 320, 2Gb di RAM e una fotocamera posteriore da 5Mpixel. Supporta i filmati in Full HD, grazie ai 1920×1200 pixel di risoluzione.

Il dispositivo sarà presentato ufficialmente da Google fra qualche ora, insieme a un update di Android — che sugli altri Nexus dovrebbe arrivare prima del tablet. Guardando le prime immagini del device, sembra che il sistema operativo sarà molto più “colorato” delle versioni precedenti: è difficile ipotizzare quali saranno le funzionalità, essendo un aggiornamento incrementale di Jelly Bean. La versione 5.0 arriverà soltanto in ottobre, se le indiscrezioni saranno confermate e il prezzo del modello precedente dovrebbe diminuire.

Personalmente, spero che l’Italia non debba attendere sei mesi perché il nuovo Nexus 7 arrivi sugli scaffali. Non ho ancora acquistato un tablet e il prodotto di ASUSTeK e Google sembra davvero appetibile: Android 4.3 dovrebbe arrivare Over-The-Air (OTA) sui Nexus e dalle prossime settimane sui device realizzati da terze parti. È un aspetto controverso, perché – se uscisse Key Lime Pie in autunno – i partner potrebbero restare alle prese con l’aggiornamento di Jelly Bean. Non condivido questa politica, ma io sono molto curioso.