Ormai sembra abbastanza chiaro nonché probabile: Google presenterà presto due nuovi dispositivi della famiglia Nexus, con possibilità inferiori invece per la presentazione di un terzo device che sarebbe un tablet. I due smartphone dovrebbero essere prodotti come a più riprese è stato affermato da render e rumors, da Huawei e LG e prendere rispettivamente i nomi di Nexus P6 e Nexus 5X. Fari puntati al momento sul phablet prodotto dall’azienda cinese, che è stato già protagonista di numerosi rumors e leak e nelle ultime ore è stato mostrato ancora in una nuova immagine.

E’ stato il sito Android Police a pubblicare una nuova immagine che rivela ancora una volta sia la parte frontale con body nero che quella posteriore, caratterizzata dalla colorazione metallizzata e dalla barra nella parte superiore nera dove troviamo la fotocamera esterna ed il flash LED. Conferme per il display da 5,7 pollici Quad HD con risoluzione 1440 x 2560, dove nella parte superiore ed in quella inferiore troviamo i due altoparlanti, nessun tasto fisico ma i tasti virtuali Home, indietro e multitasking virtuali sono visibili dalla grafica.

nexus 6p

Dalla parte posteriore possiamo invece notare (oltre alla barra nera che ospita la fotocamera e presumibilmente ha anche un’altra ragione per essere differente dal resto della cover posteriore) ancora una volta il lettore di impronte digitali situato più in basso nella parte centrale del dispositivo. Tornando invece alle specifiche tecniche sembra essere confermato che il processore sarà il Qualcomm Snapdragon 810, affiancato da 3 GB di RAM e una memoria interna che varierà in tre modelli da 32, 64 e 128 GB, da cui dipenderà in maniera abbastanza diretta anche il prezzo delle stesse versioni.

La fotocamera dovrebbe essere esternamente da 12,3 MP, la stessa di Nexus 5X, ed internamente da 8 MP, in grado di scattare selfie di alta qualità. Infine il sistema operativo installato di fabbrica dovrebbe essere come da previsione Android 6.0 Marshmallow. La presentazione dei due dispositivi dovrebbe essere programmata per il 29 settembre, dunque ormai l’attesa è quasi terminata per poter sapere le specifiche complete ed i prezzi ufficiali.