Questa è la settimana del Nexus 5. Oramai non ci sono più dubbi: tutti i rumor parlando di 31 ottobre o 1 novembre come data del lancio, anche se non è ancora chiaro se il nuovo smartphone di Google sarà solo annunciato o subito reso disponibile, come indicherebbe però il fatto che il prodotto è già comparso sul Play Store salvo sparire in pochi minuti.

Ieri il solito @evleaks ha pubblicato una nuova immagine del dispositivo, questa volta in bianco. Nessuna novità circa il prezzo: si dovrebbe partire da 349 dollari per la versione da 16GB e più o meno il prezzo sarà lo stesso in euro.

Per quanto riguarda le specifiche oramai sappiamo praticamente tutto, grazie anche ad alcuni documenti ufficiali che hanno fatto il giro del web:

  • Prodotto ancora da LG;
  • Equipaggiato con Android 4.4 KitKat;
  • Schermo da 4.95 pollici;
  • Processore quad-core Snapdragon 800 con clock a 2.3GHz;
  • RAM da 2GB;
  • Connessione LTE;
  • Batteria da 2300 mAh.

Secondo quanto riportato da TechCrunch Google potrebbe estrarre dal cilindro non un solo googlefonino, ma due (vi ricorda qualcuno?): il secondo potrebbe essere una versione aggiornata del Nexus 4 con l’unica novità di avere una connessione LTE effettiva. Il prezzo di questo dovrebbe venire ulteriormente tagliato: Google sarebbe così capace di offrire uno smartphone di altissimo livello a prezzo economico per davvero, diciamo sotto i 300 dollari/euro.

Che significa questo? Google sembra finalmente pronta a prendere di petto Apple con un prodotto che richiama certamente l’attenzione non solo dei più geek, ma anche di una fascia di persone che vogliono uno smartphone dallo schermo più grande e da un costo ridotto. Nelle prossime settimane acquisterò un iPhone 5S perché sono ancora convinto della superiorità delle app per iOS, ma una volta passata la sbornia per iOS 7 e quando finalmente gli sviluppatori inizieranno a lavorare per questo nuovo dispositivo penso che Google potrebbe davvero mettersi nelle condizioni di sfidare Apple. Sarà forse per questo che nessuna delle app di Google è stata ancora aggiornata per iOS 7?