Se quello che come al solito trapela dalle indiscrezioni anche questa volta è corretto, il prossimo Nexus rischia di lasciare campo aperto all’iPhone 5S. Impegnata sul fronte della guerra alla frammentazione, Google sembra aver deciso di non spingere su quello dell’innovazione di prodotto ed LG, che dovrebbe produrre il prossimo Nexus, pare si sia dunque limitata a un upgrade del proprio dispositivo di punta.

Veniamo quindi alle specifiche, presenti su un manuale utente finito su Android Police e presto rimosso su richiesta espressa di LG. Ecco come dovrebbe essere il prossimo Nexus:

  • display da 4.95 pollici, 1080p;
  • 16 o 32 gigabyte di spazio interno;
  • 2GB RAM;
  • processore Snapdragon 800 a 2.3GHz;
  • fotocamera OIS da 8MP posteriore e 1.3MP anteriore
  • batteria da 2300mAh;
  • NFC, Bluetooth e 4G.

Curiosamente, sul Nexus 5 dovremmo vedere una luce per le notifiche che gli amanti del BlackBerry ricorderanno e apprezzeranno. Altra interessante novità è la possibilità di caricare il telefono via wireless.

Insomma, nulla di nuovo e tutto in linea con quanto già anticipato da altre indiscrezioni e si tratterà, pare, proprio di quello già visto al Google campus per l’arrivo dell’ultimo pupazzo di Android (foto). Costruito sulla base del LG Optimus G, il nuovo Nexus sembra non essere molto diverso dal LG Optimus G2 appena uscito in Italia.

Curiosamente nulla si dice sul sistema operativo, che potrebbe essere Android 4.4 così come un nuovo Android 5.0, con tutte le indicazioni però che porterebbero al primo.