Mentre aspettiamo che arrivi in Italia il nuovo Nexus 7, negli Stati Uniti hanno mostrato delle immagini che alludono alla prossima disponibilità del secondo Nexus 10 — il tablet, attualmente prodotto da Samsung, che per le dimensioni dovrebbe competere con iPad di Apple. Il produttore del futuro dispositivo, però, non sarebbe lo stesso: a sostituirlo sarà ASUSTeK, che già produce la versione da 7”. Perché questo cambiamento? Le ragioni potrebbero essere diverse, dalla competizione con Motorola all’insuccesso del primo modello.

Il primo Nexus 10 non è stato un “fallimento”, però non ha neppure venduto quanto il tablet di ASUSTeK. La collaborazione con Qualcomm e l’azienda taiwanese ha avuto un grande successo in tutto il mondo e, probabilmente, Google vorrebbe ottenere altrettanto col modello da 10”: le indiscrezioni suggeriscono una risoluzione da 2560×1600 che permetterebbe di riprodurre i filmati in alta definizione a 1080p, quanto il nuovo tablet di Amazon a 8.9” e più elevata dell’ultimo iPad. Per un costo da $399 a $499 sarebbe davvero un affare.

Che versione installerà del sistema operativo? Android 4.3 è uscito soltanto da qualche giorno e Best Buy – la prima a divulgare le specifiche del nuovo Nexus 7 – dovrebbe proporre il Nexus 10 di ASUSTeK entro le vacanze natalizie. Se i rumor sull’uscita di Key Lime Pie sono esatti, tra ottobre e novembre dovremmo avere Android 5.0: ricorrerà il quinto anniversario della piattaforma. Secondo me, l’aspetto più interessante resta il “divorzio” da Samsung che comunque adesso continua a produrre con profitto Chromebook e Chromebox.