NextStyler è un’azienda che ha come obiettivo quello di sfidare le grandi firme della moda e per questo ha pensato di mettere insieme tutti gli stilisti freelance che vogliono lanciarsi sul mercato con abiti unici e collezioni che non sono ancora “di massa”.

L’obiettivo di NextStyler è quello di sfidare la grandi firme della moda. Come? Proponendo tagli unici e di qualità a prezzi decisamente inferiori rispetto alle grandi firme. Un outlet nella forma ma non nel pensiero. In questo progetto, infatti, si frutta il talento degli stilisti emergenti.

Giovani che magari devono ancora affrontare una lunga gavetta negli atelier che contano, ma che allo stesso tempo desiderano mettersi in gioco e farsi conoscere. NextStyler propone comunque pezzi unici. L’idea è piaciuta anche a LVentures, MindSeed e ad altri finanziatori al punto che le sono stati offerti circa 500 mila euro per continuare nell’avventura.

In questo modo ci sarà la possibilità di assumere nell’azienda altre due persone. Una delle fondatrici di NextStyler è stata intervistata da Wired ed ha spiegato le origini del progetto: proporsi come vetrina esclusiva per gli stilisti emergenti.

Di base c’è una lunga e accreditata esperienza nel settore della comunicazione nel settore della moda. Adesso era proprio arrivato il momento di fare il grande passo.