Netflix ha compito uno storico sorpasso, almeno in America. L’Internet TV, infatti, ha superato gli abbonati alla TV via cavo. Secondo il report, a fine marzo del 2017, gli abbonati alla TV via cavo in America erano complessivamente 48,6 milioni con Netflix che aveva superato quota 50,6 milioni. Se poi al conteggio si dovessero aggiungere anche le altre piattaforma di streaming televisivo, il vantaggio dell’Internet TV aumenterebbe sensibilmente.

Anche se solamente americani, questi dati colpiscono molto e dimostrano come la TV che corre sul web stia ottenendo un successo incredibile e sia oramai pronta a sostituire la “vecchia” televisione. Uno dei vantaggi di Netflix sulla TV via cavo sono i costi nettamente inferiori. Con circa 10 dollari al mese, gli americani possono accedere al completo catalogo della TV in streaming. Con la TV via cavo, i costi possono essere anche sei volte superiori.

Anche se la TV via cavo è stata superata, l’Internet TV deve fare ancora molta strada per superare davvero tutta la TV tradizionale, ma i segnali in tal senso ci sono tutti. Ma Netflix e le piattaforma di streaming non puntano solamente a diventare la fonte d’intrattenimento numero 1 per le TV delle case. Queste aziende lavorano anche su esclusive di film e serie TV da proporre ai loro clienti. Con l’attuale ritmo, Netflix e piattaforme analoghe potrebbero superare il fatturato dell’industria cinematografica già nel corso del 2019.